Un muratore i 46 anni è morto precipitando da una terrazza di una abitazione nella quale stava eseguendo alcuni lavori.

La tragedia è avvenuta a Randazzo in provincia di Catania. Paolo Maio, questo il nome della vittima, stava lavorando  sulla terrazza dell’abitazione di fronte alla sua. Secondo una prima sommaria ricostruzione, l’uomo avrebbe perso l’equilibrio mentre si trovava su una scala e da lì’ sarebbe precipitato direttamente nel vuoto oltre la ringhiera della terrazza.

Un volo di oltre sei metri che non ha lasciato scampo al malcapitato che durante la caduta avrebbe anche urtato le ringhiere dei piani sottostanti.

Inutile l’intervento del 118. Giunti sul posto gli operatori hanno solo potuto constatare l’avvenuta morte e far rientrare anche l’elisoccorso che era stato allertato per trasportare l’uomo in urgenza.

L’uomo lascia moglie e due figli piccoli. Le indagini sull’accaduto sono affidate ai carabinieri dell’ispettorato del lavoro. Sul posto sono intervenuti anche i Vigili urbani di Randazzo