La nota della Fisascat Cisl

Ospedali Villa Sofia-Cervello, la denuncia “fuori da campagna vaccinale lavoratori servizi pulizia e sanificazione”

“Abbiamo subito inviato una comunicazione scritta al Direttore Generale degli ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello – afferma Mimma Calabrò, segretario generale della Fisascat Cisl Sicilia – nella quale sottolineiamo che non esistono lavoratori di serie A e lavoratori di serie B soprattutto in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro"