La protesta

Accordo su disavanzo rischia penalizzare attività forestali, lavoratori in stato di agitazione

In una nota dei segretari generali Tonino Russo, Pierluigi Manca e Nino Marino, i sindacati rilevano che “le misure introdotte con la delibera del 23 febbraio”, nell’ambito del piano di rientro dal disavanzo concordato con lo Stato, “oltre a mettere a rischio le attività forestali a partire già da quest’anno, di fatto pregiudicano il percorso della riforma del settore, già da tempo avviato e in forte ritardo”.

Oasi di Troina, al via procedure concorsuali per l’assunzione di personale sanitario

Sono 64 le posizioni lavorative aperte, così come pubblicato tramite avviso pubblico nel mese di dicembre del 2019, e così distribuite: 20 infermieri professionali, 25 Operatori Socio Sanitari (OSS), 2 Tecnici di Neurofisiopatologia, 2 posti di Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva, 8 posti di Terapista Occupazionale, 2 posti di Logopedisti, 2 posti di Tecnico sanitario di Radiologia Medica e 3 posti di Fisioterapista.

chiesta convocazione urgente al mise

Prosegue il presidio degli operai Blutec a Termini Imerese

Fim Fiom e Uil ribadiscono la richiesta "urgente" di una convocazione al Mise e si rivolgono alla neo viceministra Alessandra Todde. "Ha seguito la nostra vertenza, quindi come vice ministra la invitiamo ad accogliere la nostra richiesta d'incontro", dice il segretario della Fiom siciliana, Roberto Mastrosimone.