Tragedia la scorsa notte nelle strade siciliane. Un’auto è finita fuori strada, si è ribaltata più volte. Nella terribile carambola ha perso la vita una ragazza di appena 20 anni.

L‘incidente mortale a Messina, nel quartiere Grotte, sulla riviera nord. A perdere la vita una ragazza di 18 anni, Martina Carbonaro.

La giovane si trovava a bordo della sua auto. L’incidente, intorno alle 4.15, è avvenuto sulla via Consolare Pompea vicino alla chiesa di Grotte.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’incidente sarebbe autonomo e l’auto guidata dalla 18enne è finita su un altro mezzo parcheggiato. Violento l’impatto, per la ragazza non c’è stato nulla da fare. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri.

L’incidente p avvenuto alle 4,15, l’auto guidata da Martina Carbonaro, è finita su un altro mezzo parcheggiato. Non c’è stato nulla da fare.

Martina Carbonaro, ex studentessa del Liceo Bisazza, è morta sul colpo. Era a bordo di una Fiat Panda, con altre tre amiche. Non era lei alla guida. Due ragazze sono rimaste ferite.

L’auto è andata fuori strada e si è ribaltata, urtando anche un palo dell’illuminazione e finendo sopra un’altra auto. Le giovani erano reduci da una festa di 18 anni e stavano procedendo in direzione nord verso Ganzirri.