È stato condannato per rissa e danneggiamento di cose sottoposte a sequestro. Ieri pomeriggio, i carabinieri di Merì, nel Messinese, in attuazione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno arrestato D.S. 62enne del luogo.

I militari hanno rintracciato l’uomo e lo hanno arrestato poiché deve espiare la pena di 7 mesi di reclusione in quanto già condannato. Si tratta di due distinti episodi che lo hanno visto coinvolto a Merì. l’uomo si è reso responsabile di aver partecipato ad una rissa nel 2009 e di aver danneggiato cose sottoposte a sequestro nell’anno 2013. L’uomo dovrà scontare la condanna ai domiciliari.