L’Università di Messina dona alla Atm, la società che si occupa del trasporto pubblico locale, diversi litri di igienizzante. È il il direttore generale di Atm in liquidazione Natale Trischitta che ringrazia l’ateneo messinese per il grande gesto di solidarietà.

L’azienda, non avendo trovato sul mercato gel igienizzante disponibile, ha chiesto aiuto all’Università di Messina che ha risposto prontamente producendolo “in house”. L’igienizzante adesso sarà distribuito ai dipendenti, in particolare ai più esposti al contagio come gli autisti.

“Ringraziamo l’Università di Messina, ed in particolare il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Messina,  Salvatore Cuzzocrea e il professore Giacomo Duco, che dopo una nostra richiesta non hanno esitato a donare all’azienda diversi litri di gel igienizzante e disinfettante da loro prodotto”, dice Trischitta.

Il gel viene creato in accordo con la spin off Science4life, coordinata da Giacomo Dugo e viene distribuito gratuitamente, dando la precedenza agli ospedali, ai trasporti e alle associazioni di volontariato.

Trischitta ha ringraziato anche gli impiegati di Atm, che “in questi giorni difficili, in un momento difficile per il prossimo momentaneo licenziamento pur sapendo che saranno riassunti da Atm spa, e durante l’emergenza Covid 19, si sono messi a disposizione per le esigenze dell’azienda e della collettività cercando di venire incontro ai cittadini che viaggiano”.