Un mese di incendi, praticamente senza tregua, interrotto finalmente dalla pioggia e in Australia festeggiano ballando. Una donna ha letteralmente ballato sotto la pioggia insieme a una squadra dei vigili del fuoco che ha strenuamente lottato contro le fiamme che hanno distrutto il bush, la prateria australiana, distruggendo la vegetazione e uccidendo migliaia di animali.

Hanno fatto scalpore le immagini del salvataggio di un cucciolo di koala da parte di una donna, ma sono stati almeno un centinaio gli esemplari di questo simpatico animale vittime dei roghi. A causare gli incendi e a favorire il propagarsi delle fiamme sono stati la siccità e il disboscamento selvaggio. Per evitare il propagarsi, anche accidentale, dei punti di innesco delle fiamme, i vigili del fuoco dello stato di Victoria hanno vietato persino i piccoli fuochi all’aperto.

L’arrivo della pioggia, quindi, è stato accolto come una liberazione, come una alleata nella lotta agli incendi ed è per questo che la signora ha festeggiato così, insieme ai vigili del fuoco, reduci dall’ennesima battaglia. Molti residenti sono stati costretti a lasciare le loro case, minacciate dall’avanzare del fronte di fuoco e alcuni, come questa signora, hanno dato manforte ai pompieri preparando loro dei pasti. Finalmente, hanno potuto gioire insieme.