• Una donna ha trovato i due bulldog francesi di Lady Gaga, rubati dopo una sparatoria a Los Angeles.
  • La popstar aveva anche offerto una ricompensa da 500mila dollari.
  • Diffuse anche le immagini del rapimento.

Sono stati ritrovati i bulldog francesi di Lady Gaga dopo essere stati rubati ieri, giovedì 25 febbraio, a Los Angeles, da due uomini che hanno anche sparato contro il dog sitter.

Una donna, di cui non è stato diffuso il nome perché le indagini sono in corso, ha portato i due cani a una stazione di polizia subito dopo le 18 di ieri (ora locale).

Un detective e un rappresentante della cantante 34enne – che si trova a Roma per girare un film su Gucci – si sono recati sul posto, distante circa 10 chilometri dal luogo della rapina, e hanno confermato l’identità dei due bulldog.

La donna che ha ritrovato i cani – come riportato alla stampa da John Tippett, capitano della polizia della città californiana – sembra non essere coinvolta nel furto. Tuttavia, non è ancora chiaro come e dove la donna abbia scovato i due animali e se riceverà la lauta ricompensa promessa da Lady Gaga sul suo profilo Instagram, ovvero ben 500mila dollari.

Il dog sitter della pop star, Ryan Fischer, non ha fortunatamente ricevuto una ferita mortale dopoché coraggiosamente ha provato ad opporsi al tentativo dei due criminali. Il terzo bulldog di Lady Gaga, Asia, invece è riuscito a scappare ed è stato recuperato poco dopo. Koji e Gustav, inoltre, sarebbero in buone condizioni.

IL VIDEO DELL’ATTACCO

Infine, la polizia ha criticato la decisione di Lady Gaga di offrire una ricompensa perché teme che altri criminali possano rapire gli animali dei VIP e chiedere il riscatto.