Dopo la conferma sulle location al Cep e in piazza Giulio Cesare per il Capodanno 2020 di Palermo, arriva anche la gli artisti che animeranno le piazze la notte di San Silvestro.

Ai Tinturia e a Nino Frassica il compito di far divertire il pubblico del Cep mentre a Mario Biondi sarà affidato il palco di piazza Giulio Cesare.

Si attende soltanto la delibera ufficiale dell’assessore Adham Darawsha che arriverà nella giornata di domani 12 dicembre dopo la seduta della Giunta.

Quest’anno non ci sarà un bando di gara con graduatorie e punteggi, ma una manifestazione d’interesse.
Gli artisti che si sono contesi i palchi del Cep e di piazza Giulio Cesare sono stati in 12, tra cui Francesco Gabbani, Rocco Hunt, gli Stadio e Iva Zanicchi.

Quest’anno dunque non ci sarà il concertone di piazza Politeama, appuntamento fisso degli anni passati, a causa del cantiere dell’anello ferroviario.

Ragionata anche la collocazione dei due concerti. Mario Biondi, artista internazionale, potrebbe essere gradito anche ai turisti per questo motivo si esibirà in piazza Giulio Cesare mentre Analfino insieme a Nino Frassica e ai Tinturia che rappresentano l’altra offerta in pole sarebbe più adatto come spettacolo per il quartiere del Cep.