Un incendio è divampato nella notte in via Pindaro, a Mondello a Palermo dentro una villa.

Le fiamme sono divampate nello spazio esterno di una villa privata e un’auto è stata seriamente danneggiata.

Sono intervenuti i vigili del fuoco e gli agenti di polizia. Pare che il rogo sia doloso. Sembra che dei testimoni abbiano notato qualcuno vestito di scuro e forse incappucciato che scavalcava l’area dove poi si sono alzate le fiamme.

Il proprietario dell’auto ha detto agli agenti di non avere subito minacce. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile.

“Il cammino di legalità ed efficienza della Reset non sarà fermato dagli atti incivili e violenti di alcuni criminali. Nell’esprimere la nostra più totale solidarietà al dirigente dell’azienda vittima di questo vile attacco, confidiamo nel lavoro degli investigatori perché al più presto i responsabili siano assicurati alla giustizia. Nei loro confronti sia l’amministrazione comunale sia la Reset si costituiranno parte civile per sottolineare ancora una volta la forte presa di posizione a tutela della governance e di tutti i lavoratori onesti che garantiscono alla città servizi essenziali” dichiarano il sindaco Leoluca Orlando e il Presidente della Reset Antonio Perniciaro, in merito all’incendio che ha distrutto l’auto di un responsabile della partecipata comunale.