Dopo l’annuncio in anteprima dei due gruppi che chiuderanno la seconda edizione del Festival della Musica Mediterranea di Gangi, l’associazione ARS Musicae comunica il resto della lineup. Giovedì 1 agosto, alle 22, la Compagnia Aria Corte aprirà il festival al ritmo della taranta. La band pugliese ormai da 23 anni gira il mondo per diffondere, attraverso ritimi ipnotici ed incalzanti, la cultura salentina.

Venerdì 2 agosto, alle 21, salirà sul palco del Foro Boario Simona Sciacca. La nota vocalist del cantante Alessandro Mannarino, con la sua voce potente e passionale, renderà omaggio alla tradizione musicale siciliana. Seguirà il concerto della Med Free Orkestra, progetto artistico di straordinario interesse composto da 16 musicisti provenienti da varie aree del Mediterraneo, in perfetta coerenza con il messaggio di apertura alle contaminazioni cultrali che rappresenta il filo conduttore dell’intero festival. Il potente ensemble di fiati, la colorata ed energica sezione ritmica, l’intensa e raffinata anima melodica della Med Free Orkestra porteranno a Gangi, nel cuore della Sicilia, una ventata di energia nuova.

La chiusura della seconda edizione del Festival della Musica Mediterranea, sabato 3 agosto, sarà affidata, come già annunciato, dal formidabile mix fra Sandro Joyeux, che si esibirà a partire dale 21, e la BandAdriatica che salirà sul palco alle 23 per chiudere l’evento e rinnovare l’appuntamento all’anno prossimo.