L’amministratore Unico di Amat Palermo spa, Michele Cimino ha incontrato ieri i rappresentanti delle sette organizzazioni sindacali dell’azienda per discutere il piano di risanamento.

“Abbiamo voluto condividere il documento con i sindacati, prima che venga inviato al Comune. Nel Piano, inoltre, è inserito il report del fabbisogno di personale e il conseguente rilancio del lavoro. L’incontro – afferma Cimino – si è svolto in un clima di massima collaborazione con le organizzazioni sindacali”.

Cimino che stamattina si trovava a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, per partecipare alla cerimonia di intitolazione a Piersanti Mattarella del plesso della sezione staccata del liceo scientifico G.B. Odierna, ha invitato i giovani agrigentini, che si trasferiscono a Palermo per motivi di studio, “ad utilizzare i servizi di trasporto pubblico locale, anche i più innovativi e ecologici, come tram, car e bike sharing”.