Ancora un grande cantiere a Palermo nel mirino. Sono stati rubati nella notte 250 litri di gasolio dai mezzi utilizzati per la realizzazione del collettore fognario in via Roma. Un furto che ha costretto l’Interruzione dei lavori ripartiti lo scorso fine giugno. La ditta ha subito un grave danno. Il gasolio è stato asportato dalla gru e da un altro macchinario.

I malviventi intervenuti hanno anche tranciato i fili che alimentano la pompa del carburante portando il combustibile dal serbatoio al motore. Le indagini sono condotte dalla polizia.

Nelle scorse settimane altri due cantieri erano finiti nel mirino. Ai primi di settembre due incendi in 24 ore avevano danneggiato i mezzi in altrettanti cantieri, quello dell’anello ferroviario di via Calcante e quello del collettore fognario di via Rosario Nicoletti.