Possono festeggiare 38 dipendenti precari del comune di Petralia Sottana, nel Palermitano. L’ente comunale madonita ha proceduto a stabilizzare i lavoratori dopo un lungo iter verso il contratto a tempo indeterminato.

A ufficializzare la firma sul contratto sono Giovanni Conigliaro, della Fp Cgil, e Salvatore Badami, Cisl Fp. I due rappresentanti sindacali hanno seguito sin dall’inizio l’iter che ha portato alla trasformazione dei contratti da tempo determinato a tempo indeterminato.

Il sindaco di Petralia Sottana, Leonardo Neglia, ha espresso soddisfazione per questo risultato, frutto della sinergia fra amministrazione municipale e sigle sindacali. “E’ una giornata storica – ha commentato il primo cittadino – per questo ente e per questo personale che regge interi uffici”. “È il completamento di un lungo percorso – hanno commentato Conigliaro e Badami – finalizzato a dare certezze a questi lavoratori che da anni garantiscono servizi indispensabili per la cittadinanza”.