In occasione delle celebrazioni per la festa patronale di Sant’Anna, a Castelbuono va in scena un concerto per pianoforte e clarinetto eseguito da Nina Esiava (pianista di origini georgiane) e da Marco Piscitello (clarinettista messinese). I due artisti si esibiranno all’interno nella sala del Principe del suggestivo Castello dei Ventimiglia.

Tra i brani eseguiti, il Valzer del Carnevale di Venezia, un pezzo che nel repertorio per Clarinetto e Pianoforte è imprescindibile. Gli artisti eseguiranno altre composizioni di jazz, con brani del grande jazzista Henghel Gualdi Blues tratte da “Un Americano a Parigi” e “Passeggiando per Brooklyn”, un brano al ritmo del “choro”, che è la struttura portante della musica strumentale tradizionale brasiliana. Durante il concerto saranno eseguiti brani della tradizione musicale popolare ebraica “klezmer”, uno stile caratterizzato dalle melodie espressive che a tratti ricordano la voce. Il concerto è una iniziativa che rientra nel programma culturale del Museo Civico e si svolgerà domenica 21 luglio, ore 18.00.

Il Castello dei Ventimiglia, dal 1920 Castello Comunale, essendo stato per sei secoli residenza dell’illustre casata, acquistato dalla cittadinanza all’inizio del XX secolo, è sopravvissuto al peso degli anni grazie agli interventi di restauro che hanno restituito la fruizione della gran parte dell’edificio e la realizzazione del museo, inaugurato nel 2011, che vanta la custodia della preziosa reliquia di Sant’Anna.