I carabinieri hanno sequestrato in via Assoro a Palermo un’autorimessa di circa 4 mila metri quadrati con dentro 105 box auto.

Tutta la struttura come accertato dopo un controllo anche con gli agenti della polizia municipale era stata realizzata senza autorizzazioni.

L’area è gestita da un palermitano.

Sono state sequestrate anche diverse attività commerciali realizzate nei magazzini: una carrozzeria, due autofficine, due officine di serramenti ed infissi, una falegnameria, un laboratorio di fabbro.

Sono state elevate sanzioni per 37 mila e 500 euro. Sono tutt’ora in corso ulteriori accertamenti per il riscontro di opere edilizie realizzate senza le autorizzazioni.