Un diciannovenne è stato fermato dopo aver bloccato e molestato una ragazza in centro storico. Gli agenti della Squadra mobile della polizia hanno arrestato lo scorso sabato sera un giovane con l’accusa di violenza sessuale.

Una ragazza palermitana che passeggiava in corso Vittorio Emanuele è stata aggredita dal giovane gambiano che ha cercato di trascinarla e di condurla in un vicolo.

La giovane è riuscita a divincolarsi e a trovare rifugio in un’attività commerciale gestita da bengalesi che l’hanno protetta sbarrando la strada al ragazzo.

Gli investigatori della Mobile hanno raccolto la descrizione dell’aggressore e poco dopo l’hanno individuato e fermato.