Con oltre 5mila accessi contemporanei il sito dell’Amat è andato in tilt dopo la pubblicazione del bando di concorso per 100 autisti. C’era attesa per la pubblicazione del concorso tanto che i server dove è ospitato il sito non hanno retto al grande afflusso di utenti. Alla notizia della pubblicazione del concorso  sono stati migliaia gli accessi al portale web della partecipata palermitana. Dopo 25 anni l’Amat torna ad assumere autisti e saranno migliaia le candidature.

Per contenere l’enorme flusso di richieste di accesso alla pagina del sito dell’Amat, dove è possibile scaricare lo schema di domanda e il bando di partecipazione al concorso per l’assunzione di cento autisti del trasporto pubblico, l’azienda ha fatto pubblicare i due documenti anche sul sito istituzionale del Comune di Palermo.

LEGGI QUI REQUISITI E COME PARTECIPARE

C’è tempo fino al prossimo 19 agosto per la presentazione delle domande: la selezione è riservata a cittadini italiani o comunitari che non abbiano compiuto il quarantunesimo anno di età e siano in possesso del diploma di scuola superiore, della patente di guida categoria “DE” per la guida di autosnodati e della Carta di qualificazione del conducente per il trasporto persone (la cosiddetta “C.Q.C.”).

L’ammissione al concorso per ciascun candidato spetterà ad una commissione esaminatrice, appositamente nominata dai vertici dell’Amat. Gli esami consisteranno in una prova orale e, per coloro che saranno ammessi secondo la graduatoria provvisoria di merito, in una successiva prova pratica di guida di autobus. Codice della strada, utilizzo dei mezzi, norme che regolano il trasporto, sicurezza stradale, ambientale e logistica le materie oggetto del colloquio orale. Al fine di assicurare l’efficacia e la celerità della procedura selettiva, la commissione esaminatrice potrà decidere una preselezione dei candidati con test a risposta multipla.