Il comune di Caccamo in apprensione. A lanciare l’allarme il sindaco Nicasio Di Cola sulla sua pagina Facebook. Un uomo è stato preso dai sanitari del 118 arrivati con le tute e le ambulanze dedicate al trasporto dei casi sospetti e trasportato all’ospedale Cervello.

“Cari Concittadini, per rispetto e per dovere nei vostri confronti – scrive il sindaco – vi comunico che un nostro concittadino che presenta sintomi riconducibili al coronavirus è stato appena trasferito con una ambulanza speciale, su richiesta del sottoscritto, all’ospedale “Cervello” di Palermo al fine di sottoporsi al tampone ed accertare eventuale positività.

Vi invito a mantenere la calma, a rafforzare il rispetto delle regole e soprattutto a non uscire di casa.

Appena avremo l’esito del tampone sarà mia cura informare tempestivamente la cittadinanza”.