Mancano pochi giorni alla scadenza dei termini per rivendicare i crediti con il Comune di Partinico. “I creditori interessati a presentare istanza di ammissione alla massa passiva avranno tempo fino al 23 aprile 2019 per presentare la domanda”.

Lo ha stabilito con un avviso l’Organismo Straordinario di Liquidazione che si è insediato a Partinico il 22 febbraio 2019, dopo la dichiarazione di dissesto finanziario formalizzata lo scorso 10 ottobre dal Consiglio Comunale.

“L’OSL sta predisponendo il piano di rilevazione della massa passiva fino 31 dicembre 2016, ed invita, chiunque ritenga di averne diritto, a presentare, entro il 23 aprile 2019, la domanda in carta libera per dimostrare la sussistenza del debito.
Il plico deve essere consegnato al protocollo del Comune di Partinico in orario d’ufficio, o a mezzo raccomandata, o ancora per posta elettronica certificata all’indirizzo osl@pec.comune.partinico.pa.it , corredata da documentazione contenente: generalità o ragione sociale ed indirizzo, oggetto del credito vantato al 31/12/2016 nei confronti del Comune di Partinico, importo, indicazione del periodo temporale in cui è rimasto il credito, documentazione per dimostrare la sussistenza del debito dell’ente, eventuali cause di prelazione, eventuali atti interruttivi della prescrizione”.