Palermo avrà un nuovo procuratore aggiunto e potrebbe essere Laura Vaccaro.
Come si legge sull’edizione odierna del Giornale di Sicilia, la commissione incarichi direttivi e semidirettivi del Consiglio superiore della Magistratura l’ha designata all’unanimità e ora si aspetta solo il voto del plenum del Consiglio.

Laura Vaccaro potrebbe dunque tornare a Palermo dopo oltre cinque anni.
Attuale procuratore della Repubblica per i minori di Caltanissetta, il magistrato aveva fatto parte della Direzione distrettuale antimafia e prima ancora, sempre a Palermo, era stata pm nel campo dei reati contro la pubblica amministrazione.

Laura Vaccaro dovrebbe prendere il posto di Claudio Corselli, andato in pensione ad ottobre.
Gli anni trascorsi a Palermo non sono stati facili per il magistrato, Vaccaro aveva infatti anche ricevuto minacce in più occasioni per la sua attività.

A Palermo si era occupata anche del dibattimento di primo grado per l’omicidio del giornalista Mario Francese.