E’ ricoverato nel centro grandi ustioni di Palermo Antonino Bartolomeo Costa, 34 anni, figlio del titolare della ditta Costa rimasto gravemente ferito nell’esplosione della fabbrica di fuochi d’artificio a Barcellona Pozzo di Gotto (Me).

La prognosi è riservata e secondo i sanitari è ancora in pericolo di vita. Ha ustioni di secondo grado in gran parte del corpo.

Per tutta la notte i familiari sono rimasti nel reparto. Faranno ritorno nel pomeriggio quando sarà concesso l’ingresso anche se nei reparti di chirurgia plastica.

Questa mattina in reparto sono arrivati i carabinieri che hanno visionato la cartella medica del ferito e sentito i sanitari.