Ottava rappresentazione della Passione di Cristo a Brancaccio, popoloso quartiere palermitano, in occasione della Domenica delle Palme che ricorre domani.

Una grande rappresentazione vivente della Passione, Morte e Risurrezione di Gesù, si terrà infatti il 14 aprile a partire dalle ore 16:30.

La partecipazione popolare è la caratteristica di questo evento. Infatti, almeno un centinaio di fedeli prendono parte attivamente alla rievocazione.

Il corteo parte, alle ore 16.30 , dalla Parrocchia San Sergio I Papa in corso dei Mille,1070 e si snoderà per le vie del quartiere con Gesù caricato della Croce. Alla fine del percorso, le commoventi scene della Crocefissione e della Deposizione, per concludersi con l’apparizione agli apostoli, in una luce sfolgorante del Cristo Risorto.

La rievocazione è la realizzazione di un copione originale, accompagnato da brani musicali appositamente scelti per scandire e sottolineare ogni scena.

La manifestazione, che percorre la scia delle tradizioni popolari, culturali e religiose, dà un senso di appartenenza alla comunità e al quartiere perché salda adulti, giovani e ragazzi in un progetto e un obiettivo comune, così da diventare anche un’opera per migliorare la Comunità.

La manifestazione è voluta dalla Parrocchia San Sergio I Papa con l’Associazione di Volontariato “ELIA, il PROFETA”. Vede la partecipazione, come organizzatori e collaboratori, di circa 60 persone e come figuranti di almeno 100 fedeli.

L’iniziativa è frutto dell’impegno e della sinergie tra i soggetti coinvolti, che con amore, passione e spirito di dedizione, vogliono rendere l’evento anche un’occasione di raccoglimento e di preghiera.

LEGGI ANCHE

Festività pasquali e processioni, le limitazioni al traffico a Palermo