Le forti raffiche di vento hanno provocato danni e disagi a Palermo. Decine gli interventi dei vigili del fuoco che hanno trascorso una lunga notte di lavoro. Alberi su strada e diverse coperture di abitazioni finite sull’asfalto.

Alberi su strada in corso Calatafimi e nella zona di via Ernesto Basile e a Partanna Mondello. Disagi anche in autostrada. Oggi per il forte vento sono chiuse le ville comunali.

I pompieri sono intervenuti per caduta calcinacci nella zona di Pallavicino e dello Zen. Due cartelloni pubblicitari sono stati messi in sicurezza in via Pitrè, un altro ad Altarello. Una tettoia si è staccata in un edificio di Sferracavallo che in una vecchia struttura che si trova al Capo. A cedere, pure le copertura del velodromo Paolo Borsellino di viale dell’Olimpo, dove sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale.

Messa in sicurezza anche la scuola di via Mongerbino, dove ha ceduto parte della lamiera sul tetto. Solo due voli cancellati una da Lampedusa e uno da Milano Linate. Il traffico aereo è regolare. Fermi i collegamenti marittimi: il vento soffia da ovest e raggiunge i trenta nodi mentre il mare mosso è arrivato a forza 6.