Sono già trascorsi ben sette anni dalla nascita a Palermo della piazzetta dedicata a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, una iniziativa per omaggiare questi due grandi attori palermitani e concretizzatasi dopo vent’anni della morte di Franchi e a novant’anni dalla nascita di Ingrassia.

Giuseppe Li Causi, storico di Franchi e Ingrassia spiega: “Ho lottato per vent’anni subito dopo la morte di Franchi avvenuta il 9 dicembre del 1992 per chiedere una strada intitolata ai due attori a Palermo.
Grazie al sindaco Orlando e al settore toponomastica comunale diretto dall’architetto Michelangelo Salamone, adesso abbiamo questa piazzetta che è stata voluta in un luogo simbolo, perché qui Franco Franchi iniziava la sua gavetta artistica con la classica “Posteggia”, ovvero facendo l’artista di strada.
Franchi saliva su una sedia come se fosse un palcoscenico e intratteneva il pubblico di passaggio facendo smorfie, suonando la fisarmonica e cantando.
Nel 2015, uno spazio verde antistante la piazzetta è stato dedicato a Domenico Modugno con l’installazione di un bassorilievo raffigurante i volti dei tre artisti Franchi, Ingrassia e Modugno realizzato dallo scultore Gianfranco Ragusano. Franco Franchi e Ciccio Ingrassia sono rimasti nel cuore dei palermitani!“.