Nel corso di un’audizione nella commissione Finanze dell’Ars, i sindacati Fabi, Fisac Cgil, Ugl credito, Uilca e Unisin hanno ribadito la richiesta di procedere quanto prima alla fusione di Riscossione Sicilia con l’Agenzia nazionale delle Entrate– Riscossione (AdER), con il passaggio di funzioni e personale.

Le segreterie regionali e di coordinamento aziendale dei sindacati in questione hanno inoltre ribadito la loro contrarietà alla creazione di un nuovo soggetto regionale.

“A questo punto- scrivono in una nota- il Presidente della Regione dia al Ministero dell’economia e Finanza e all’Agenzia nazionale le delucidazioni richieste sulla situazione economico- finanziaria della società e sulle sue intenzioni e si proceda in direzione dell’esecuzione della legge 16/2017, che prevede il passaggio all’Agenzia nazionale, dando così garanzie ai lavoratori e garantendo uniformità rispetto al resto del Paese”.