Inaugurato un nuovo gruppo in Sala delle Lapidi. Si chiama “Avanti Insieme” ed è formato dai consiglieri Paolo Caracausi, Valentina Chinnici, Massimo Giaconia, Totò Orlando e Toni Sala. Gli orlandiani provano così a raccogliersi in un’unica formazione che nasce dalle ceneri delle liste civiche Mov139 e Palermo2022.

Un tentativo di ricompattarsi dopo lo scossone dato alla maggioranza dall’adesione di otto consiglieri al neonato partito di Renzi “Italia Viva” (Francesco Bertolino, Dario Chinnici, Carlo Di Pisa, Sandro Terrani, Gianluca Inzerillo, Caterina Meli, Giuseppina Russa e Ottavio Zacco). La scelta di riorganizzare la squadra degli orlandiani è spiegata dagli stessi consiglieri di “Avanti Insieme”.

“In un panorama politico incerto e in continuo mutamento noi restiamo coerenti al progetto civico condiviso tre anni fa, consapevoli però che, per proseguire davvero il cambiamento della città rendendolo definitivo, bisogna rispondere con l’impegno quotidiano ai troppi problemi ancora irrisolti.

Tutto questo non può essere il lavoro di pochi frequentatori di palazzi, ma l’impresa collettiva della comunità Palermo. A questa, nel suo intreccio di centri e di periferie, ci rivolgiamo, mettendoci in ascolto e cercando insieme di costruire e custodire un sogno comune per la nostra città”.