E’ morta la donna investita mentre attraversava in via Dante a Palermo. Giuseppa Filippone, 68 anni, era stata travolta da un pullman di linea mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali tra le vie Dante e Brunetto Latini.

La donna dopo il ricovero in ospedale è deceduta per le gravi ferite riportate. La donna dopo lincidente era stata trasportata all’ospedale Civico.

Quando erano giunti i soccorritori, era priva di sensi. I medici l’hanno ricoverata nel reparto di Rianimazione.

Le indagini sono condotte dalla sezione Infortunistica. Indagato a piede libero l’autista, il 47enne F.P., che dovrà rispondere del reato di omicidio stradale.

Secondo una prima ricostruzione, la donna si trovava quasi a metà della carreggiata, sulle strisce pedonali quasi del tutto sbiadite, quando è sopraggiunto il pullman che da via Dante ha svoltato verso via Brunetto Latini, in direzione di piazza Virgilio.

L’incrocio è regolato da un semaforo: gli investigatori dovranno accertare se fosse verde per i pedoni.