E’ stato costituito all’assessorato regionale all’Agricoltura il Comitato paritetico regionale del contratto dei forestali. Del Comitato fanno parte gli assessori regionali all’agricoltura e al territorio, Edy Bandiera e Totò Cordaro, il dirigente regionale allo sviluppo rurale, Mario Candore, Filippo Principato, del dipartimento corpo forestale  e i segretari generali di Flai, Fai e Uila Sicilia.

Si tratta di una sede di discussione, vista positivamente dai sindacati di categoria chiamati a farne parte,  con il compito di esaminare i programmi regionali d’intervento, analizzare le dinamiche occupazionali, la mobilità . Il comitato di occuperà anche di esaminare e promuovere i bisogni formativi, svolgere attività di vigilanza sull’applicazione del testo unico sulla sicurezza, rivedere il proprio regolamento e formulare quelli dei comitati provinciali di prossima istituzione.

Esultano i sindacati per l’istituzione di un comitato richiesto a gran voce da anni. “E’ la prima volta che si costituisce il Comitato – dicono i segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil regionali, Tonino Russo, Antonino Marino e Pierluigi Manca- , nell’ambito di un contratto rinnovato dopo 16 anni dall’ultimo, cui finalmente si va dando piena operatività. Riteniamo che possa essere una sede per affrontare le importanti problematiche della categoria, ma anche per cominciare a discutere della necessaria riforma del settore forestale”.