La Federazione italiana scherma compie 110 anni e a Palermo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella omaggerà con la sua presenza questa ricorrenza, inaugurando una mostra a Palazzo dei Normanni.

Il Capo dello Stato sarà a Palermo il 3 giugno per presiedere all’inaugurazione della rassegna “Un TesOro italiano”, per i 110 anni dalla fondazione della Federazione italiana scherma, in programma lunedì 3 giugno, a Palazzo dei Normanni. Mattarella assisterà, alle 11, nella “sala Piersanti Mattarella”, alla proiezione del video “110 anni d’Italia, di scherma e d’azzurro” e, a seguire, si recherà nella “sala dei Vicerè”, dove verranno esposte le 95 medaglie d’oro conquistate dalla scherma azzurra ai Giochi olimpici e paralimpici.

Le celebrazioni dell’anniversario inizieranno alle 9.45 con la celebrazione di una messa nella Cappella Palatina, che sarà officiata da monsignor Corrado Lorefice, arcivescovo della diocesi di Palermo. A dare il “benvenuto” al presidente della Repubblica saranno il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il presidente della Federazione italiana scherma, Giorgio Scarso, il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli e il capo della Polizia, Franco Gabrielli.  A fare gli onori di casa, il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.

L’inaugurazione della mostra sarà l’anteprima dell’edizione numero 100 dei Campionati italiani assoluti e paralimpici in programma, sempre a Palermo, dal 6 al 9 giugno.