è tempo di una scelta responsabile

Corsa al Quirinale, serve un ‘padre’ dello Stato rassicurante e attento

Chissà se avremo mai un Presidente rassicurante e attento almeno quanto quello che lo ha preceduto. E chissà se riusciremo, ad accettare incondizionatamente un Presidente che, speriamo, emerga da una scelta larga, sicura e condivisa solo se sarà, a sua volta, libera da mille velenosi condizionamenti.

#Videonotizie BlogPlay


La sentenza col rito abbreviato: pene di 1 anno e 1 anno e 4 mesi

Insulti sui social a Mattarella, due condannati a Palermo

Rischiavano fino a 15 anni di galera per vilipendio al Presidente della Repubblica. Ieri il Gup del Tribunale di Palermo, Giuliano Castiglia, ha condannato due autori delle minacce e degli insulti rivolti sui social a Sergio Mattarella, nel giugno 2018. Sono Manlio Cassarà e Davide Palotti.

Condannata a 10 anni e mezzo, ridotta la pena di 4 anni

Uccise il fidanzato durante una lite, “graziata” da Mattarella

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato ieri un decreto col quale concede la grazia parziale a Francesca Picilli, donna oggi 44enne, condannata a 10 anni e mezzo di reclusione per omicidio preterintenzionale commesso nel 2012. Ridotta la pena di 4 anni.