L’inaugurazione del XXIX° ciclo di concerti del Festival Organistico, sabato 23 luglio nell’austera Basilica Abbaziale benedettina di S. Martino delle Scale. La Manifestazione, di rilievo culturale e turistico, è attesa da tanto pubblico fedele e assiduo che vede nei concerti estivi dell’Abbazia, ormai, un punto di riferimento valido e altamente qualitativo per la varia programmazione musicale proposta e gli interpreti coinvolti.

Anche quest’anno sarà presente la grande Orchestra dell’Accademia Musicale del Mediterraneo, che inaugurerà il Festival con la direzione del M° Michele De Luca. L’Orchestra dell’Accademia Musicale del Mediterraneo è ormai fra le più apprezzate formazioni orchestrali presenti nel panorama Nazionale Italiano, composta da “solisti” dell’Orchestra del Teatro Massimo di Palermo, sin dalla costituzione ha ricercato ed eseguito intense pagine musicali classiche, moderne e contemporanee, coniugando allo stesso tempo un attento interesse verso le problematiche sociali presenti nel territorio.

Alla sua guida il Maestro Michele De Luca, apprezzato direttore d’orchestra e valente musicista anch’egli appartenente alla compagine orchestrale del Massimo, interpreterà il concerto per Organo, Archi e Timpani di Francis Poulenc con l’organista campano Emanuele Cardi; il brano proposto è tra i più rappresentativi e significativi del repertorio organistico moderno con l’Orchestra, punto di riferimento per tutti i compositori.

Il resto del programma della serata prevede l’inedita fuga per archi dal titolo ” Di soglia in soglia” del compositore e violinista palermitano Alessandro Zambito. A conclusione del programma la famosa sinfonia n. 8 in si.minore “Incompiuta” di F. Schubert. La programmazione proseguirà ancora con un recital per Organo solo (sabato 30 luglio); con il Coro polifonico Cum Iubilo e l’Organo (domenica 31 luglio); la Voce e l’Organo (sabato 6 agosto); per concludersi con il Flauto e l’Organo (sabato 13 agosto). Il Festival è patrocinato dall’Ass.to al Turismo del Comune di Monreale e dall’Ass.to al Turismo della Regione Siciliana – Dipartimento Sport, Turismo e Spettacolo.