L’ottava edizione di “Porto d’Arte”, la manifestazione organizzata da Terzo Millennio di Andrea Peria Giaconia, promossa dall’Autorità portuale di Palermo, con il patrocinio della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Palermo, apre con una star internazionale: il dj David Guetta che sarà a Palermo, presso il Complesso Monumentale Castello a Mare di Palermo, sabato 9 luglio (ore 21.30), unica tappa annunciata in Italia.

David Guetta è il dj/artista più conosciuto del mondo. Fa parte di quel gruppo ristretto di super produttori la cui musica è sinonimo di un’era, come Trevor Horn, Rick Rubin o Dr Dre. Ha lavorato con tantissimi artisti nella sua carriera, tra cui Akon, The Black Eyed Peas, will.i.am, Fergie, Kelly Rowland, Madonna & Lil’ Wayne, Kelis, Kid Cudi, Estelle, K’Naan, LMFAO, Flo Rida, Rihanna, Sia, Nicki Minaj, John Legend, Usher, Emeli Sande.

“Naturalmente è entusiasmante lavorare con gente famosa – dice Guetta – ma la ragione di tanta fama sta nel talento che tutti questi artisti possiedono”.
Sarà sua la canzone ufficiale di Euro 2016.

Il suo ultimo album è “Listen” che, subito dopo l’uscita, nel novembre del 2014, ha raggiunto la cima delle classifiche di iTunes in 75 paesi. Il primo passo verso una nuova direzione musicale: “Dovevo essere onesto con me stesso”, ripete Guetta. “Avevo bisogno di creare una nuova sonorità che venisse dal cuore e dall’anima. La musica è fatta di cicli, azione e reazione e “Listen” è completamente differente dai lavori precedenti”.

In carriera ha venduto oltre 9 milioni di album, 40 milioni di singoli, e ha all’attivo 2 miliardi di streaming su Spotify. Inoltre è molto seguito sui social: 55 milioni di “like”su Facebook (18 sono quelli di Madonna, 3 quelli di Vasco), 19 milioni di followers su Twitter e 4 milioni su Instagram.

“Per l’Autorità portuale di Palermo – commenta il presidente Vincenzo Cannatella – il recupero di alcuni spazi portuali è fondamentale per la crescita della portualità in un’ottica contemporanea e quello del Castello a Mare è stato uno dei più importanti interventi di riqualificazione del waterfront. Vogliamo, dunque, continuare a far vivere questi luoghi, impregnandoli di arte e cultura e aprendoli ai cittadini. Soprattutto i più giovani saranno felici quest’anno di poter ascoltare dal vivo un idolo come David Guetta”.

Spiega Andrea Peria Giaconia che per avere Guetta si è affidato direttamente alla stessa agenzia londinese, da cui aveva acquistato il concerto di Sting, protagonista al Castello a Mare nell’estate del 2011: “Quest’anno a “Porto d’Arte ” ritornano le star internazionali ma nel frattempo si continua a lavorare per completare il cartellone della manifestazione e soddisfare differenti fasce di pubblico” .

“C’è da giurarsi, sarà uno spettacolo unico, un evento di carattere mondiale con un artista di grande caratura che porterà a Palermo pubblico non solo siciliano per una ricaduta economica non indifferente sulla nostra città”.
Le prevendite inizieranno martedì 3 maggio dalle ore 10.00