“Novecento italiano. Una storia”: la mostra ospitata dal 25 marzo nelle Sale Duca di Montalto promossa dalla Fondazione Federico II in collaborazione con l’Assemblea regionale siciliana e con l’organizzazione di Cor (Comunicare, organizzare e realizzare) in soli undici giorni è stata visitata da ben diecimila e seicento persone.

La qualità delle opere esposte, alcune per la prima volta, ha evidentemente attirato un numero impressionante di spettatori. Una mostra che, in maniera non omnicomprensiva, documenta alcuni momenti fondamentali della cultura e dell’arte italiana del Novecento, evidenziando l’importanza dei cambiamenti storici e inducendo a riflettere sugli aspetti del mondo contemporaneo.

Un viaggio attraverso 70 opere, molte delle quali provenienti da prestigiose collezioni private e per questo mai esposte, per raccontare al grande pubblico le tendenze e le personalità dei più grandi maestri italiani del XX secolo.

Il Presidente della Fondazione Federico II, Giovanni Ardizzone, considerata l’autorevolezza dell’esposizione ha, inoltre, deciso per le giornate di sabato, domeniche e dei festivi (fino alla sua conclusione) di lasciare la mostra aperta fino alle 21. Un ulteriore stimolo alla promozione e alla divulgazione di grandi eventi culturali per Palermo, la Sicilia e i turisti che sceglieranno il capoluogo siciliano come meta delle loro vacanze.

La mostra sarà visitabile sino a giovedì 31 agosto 2017.