Un periodo di quelli che possono essere definiti cruciali, fondamentali per il futuro della squadra rosanero. Una stagione assolutamente particolare quella cui è andato incontro il Palermo Calcio in questo 2018 / 2019.

Partiamo dal campo: il Palermo dopo la vittoria per 1 a 0 contro il Verona continua la sua corsa verso la promozione in Serie A con 53 punti in classifica, 1 in meno del Lecce secondo ma con una partita ancora da giocare. A guidare c’è il Brescia, a quota 57 e con 30 partite disputate esattamente come i rosanero.

Potenzialmente la squadra allenata da Stellone potrebbe ritrovarsi al secondo posto in classifica anche perché lo sprint finale del campionato di Serie B sembrerebbe sorridere ai rosanero, che attendono ora due match contro Padova e Livorno, squadre invischiate nei bassifondi della classifica; quindi contro Ascoli e Cittadella. Tutti match alla portata del Palermo che sta sfoggiando un Nestorovski scintillante, bomber a cui la serie B inizia a stare anche stretta.

Se si analizzano le quote delle scommesse sul calcio di Serie B, il Brescia è dato per favorito in quanto a promozione finale con una quota che oscilla sugli 1.50; subito dopo vi è proprio il Palermo a 3.50 prima del Lecce, dato tra i 3.75 ed i 4.50. Per i bookmakers quindi, dopo il Brescia ci sarebbe il Palermo ad occupare la seconda piazza valida per la salita diretta in Serie A, senza dover quindi passare per i playoff.

Ma l’attualità del Palermo non è solo campo: anche a livello societario si sta muovendo molto. La stagione è stata piuttosto movimentata, indimenticabile lo sfogo del capitano Bellusci dopo Palermo Foggia dello scorso 4 febbraio il quale, quasi in preda ad un collasso nervoso, aveva voluto ricordare come i giocatori si sentissero soli, senza sapere realmente chi fosse il proprietario del Palermo e senza certezze sul futuro.

Una situazione di sospensione che in passato ha perfino messo in dubbio l’iscrizione del club al campionato ma che non ha impedito alla squadra di affrontare al meglio la stagione con un campionato imperioso. Il resto è strettissima attualità, con la seria possibilità che il club passi di mano nelle prossime ore a York Capital.