Sono partiti in nove dalla Sicilia per gareggiare ai Campionati italiani di Powerlifting, conquistando ben cinque medaglie (due argenti e tre bronzi), un record italiano di specialità nello stacco da terra e cinque qualificazioni per i Campionati Assoluti di ottobre.

Ottimi risultati per gli agonisti di Powerlifting della squadra della Palestra Popolare Palermo, che a partire da meta’ maggio hanno raggiunto il palazzetto dello sport di San Zenone al Lambro, in provincia di Milano, per sfidare gli altri atleti provenienti da tutta Italia nei sollevamenti massimali con il bilanciere, nelle specialità di squat, distensione su panca piana e stacco da terra.

I primi risultati sono arrivati ai Campionati master di Powerlifting del 18 maggio, durante i quali i trapanesi Antonino Vattiata e Pietro Bernardi, entrambi classe 1979, si sono aggiudicati rispettivamente l’argento nella cat. -74 kg (squat 182,5 kg, panca piana110 kg, stacco da terra 210, tot. 502,5 kg) e la medaglia di bronzo nella cat. -83 kg (squat 220 kg, panca piana 130 kg, stacco da terra 276 kg, record italiano di categoria, tot. 626 kg).

A giugno invece le atlete messinesi dell’A.S.D Athlon, seguite da Daniele Vasile, hanno salito il terzo gradino del podio di categoria, qualificandosi entrambe per le finali di ottobre: terzo posto per Claudia Noisi Oriti, junior -57 kg (squat 120 kg, panca 57,5 kg, stacco da terra 151,5 kg, tot. 329 kg) e per Valeria Curto, senior -52 kg (squat 107,5 kg, panca 65 kg, stacco da terra 125 kg, tot. 297,5 kg).

La belmontese Elena Pitti è arrivata quarta nella categoria junior -47 kg, sollevando al peso corporeo di 45 kg un totale di 297,5 kg (squat 90 kg, panca 42,5 kg, stacco da terra 95 kg).
Vincenzo Cassara’, atleta di Monreale, ha migliorato i suoi risultati nella -66 kg senior (squat 165 kg, panca 110 kg, stacco da terra180 kg, tot.455 kg). Buona prova anche per Giuseppe Alotta nella -83 kg (squat 160 kg, panca 92,5 kg, stacco da terra 190 kg, tot. 442 kg), seguito da Damiano Di Carlo dell’A.S.D One Fitness Club di Altofonte.

A chiudere le gare di Powerlifting, domenica 30 giugno Verdiana Mineo, palermitana, ha vinto la medaglia d’argento nella categoria -72 kg, con un totale di 410 kg (160 kg squat, 82,5 kg panca piana, 167,5 stacco da terra).

Andrea Di Matteo, allenatore della squadra, che a raggiunto il totale di 570 kg sollevati (squat 200 kg, panca 140 kg, stacco 230 kg) sfiorando però la qualificazione per le finali a causa di un infortunio al ginocchio nei mesi precedenti alla gara, si dichiara comunque molto soddisfatto: “La nostra squadra è in crescita in ambito nazionale, siamo soddisfatti di avere raggiunto questi risultati e di aver coinvolto atleti e allenatori da varie città siciliane. Il livello è molto alto ma siamo solo all’inizio, e i presupposti per fare bene ci sono tutti, in questo sport che si sta diffondendo sempre di più anche nella nostra isola.”