I carabinieri, a Cinisi, in contrada Uliveto, hanno scoperto e sequestrato una piantagione di canapa indica costituita da 303 piante di marijuana di un’altezza media di circa 160 cm, oltre a materiale fertilizzante ed un perfetto sistema di irrigazione. Massimiliano Di Mercurio 31enne palermitano, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di altri 200 grammi circa di marijuana già essiccati e pronti per la vendita. L’uomo è stato arrestato.

Poco distante, i militari hanno trovato tutto il materiale necessario per la realizzazione di una piantagione indoor (tra cui alcune riviste specializzate), ipotesi confermata dalla manomissione del contatore E.N.E.L., motivo per cui è stato contestato anche il furto di energia elettrica.

Tutto lo stupefacente è stato distrutto.

L’uomo giudicato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo, a seguito di convalida, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G.