Slitta ancora la firma sul preliminare che porterà la società del Palermo Calcio nella mani della York Capital. Da più di un mese il Palermo attende che un nuovo acquirente faccia un passo in avanti e queste sembrano essere ore cruciali per il futuro della società rosanero anche se Rino Foschi l’aveva detto che non si trattava di una gara podistica e, in effetti, così è. Quindi arriva un altro rinvio. La firma potrebbe arrivare dopo Pasqua.

La tifoseria è ormai in ansia di conoscere quale sarà il futuro del Palermo, legato solo ad alcune clausole del contratto preliminare da rivedere. Arriverà forse un gradito regalo di Pasqua per gli ultras palermitani? Intanto Rino Foschi è atterrato a Palermo nel corso della serata di ieri per stare al fianco della compagine rosanero in vista del match importantissimo contro il Padova.

Anche oggi quindi York Capital lavorerà per la definizione dell’affare, serve ancora tempo per definire il tutto e poi – salvo imprevisti – arriverà la firma sul preliminare. In viale del Fante ieri i legali e l’Ad della società Daniela De Angeli hanno lavorato faticosamente per accelerare le operazioni di vendita del Palermo. Per oggi sono previsti altri scambi di Pec con gli avvocati del fondo statunitense per definire gli ultimi dettagli.