Un logo celebrativo realizzato per il bicentenario della Camera di commercio Palermo ed Enna. Ma anche un simbolo della sinergia tra imprese e scuola. È questo lo spirito con il quale sono stati premiati 32 studenti della scuola palermitana Pio La Torre, accompagnati dalla docente Emma Di Franco, responsabile del progetto di alternanza scuola-lavoro, che si sono cimentati nella realizzazione di un logo per i 200 anni della Camera di commercio.

Dei 10 bozzetti realizzati dagli studenti, la giunta camerale ne ha scelto uno in particolare, quello di Yessica Immesi. “Per noi – ha aggiunto il presidente della Camera di commercio – non è stato facile selezionare un solo progetto. Lo abbiamo fatto perché dovevamo, ma abbiamo deciso, al contempo, di premiare tutti i ragazzi che hanno partecipato al concorso perché ne abbiamo apprezzato la dedizione, la bravura e l’entusiasmo”.

“In momento di grandi difficoltà – ha detto Salvatore Taormina, dirigente generale del dipartimento regionale dell’Istruzione e della formazione professionale, presente all’incontro – eventi come questo hanno un gran valore perché permettono di vedere il futuro come una scommessa. Le sfide che abbiamo di fronte sul fronte della formazione sono molteplici, ma i ragazzi di questa generazione hanno una marcia in più”.