Biagio Conte, il missionario laico palermitano che sta percorrendo l’Europa a piedi sulle rotte dei migranti, è arrivato a Bruxelles al Parlamento europeo.

“Ho sentito nel cuore di scrivere – dice in un video – un messaggio alla nazione del Belgio“.

“Carissima nazione del Belgio – scrive Biagio Conte – sei una piccola nazione ma hai un cuore molto grande e per questo ospiti tante, tantissime nazioni del mondo.
Gli immigrati presenti qui sono quanto il tuo popolo.
Questa diversità di popoli rende la nazione del Belgio molto bella, accogliente e ospitale.
Sei un prezioso esempio per tutta l’umanità.
Continua a testimoniare questi giusti e sani valori di solidarietà e di profondo altruismo.
Porti una profonda storia di culture e religioni, in particolare sono ancora ben presenti le radici cristiane.
Si respira un’aria di preziosa fede, di speranza e di carità.
Continua a tenere le chiese aperte, le case di accoglienza, le mense, gli oratori per i giovani. Stiamo vicino ai giovani che sono il futuro e la speranza. Loro sono chiamati a migliorare il mondo.
E’ nostro dovere dare loro un mondo più giusto e più sicuro.
Grazie nazione belga, sei di grande incoraggiamento per tutta l’Unione europea.
Il buon Dio ti benedica, benedica la nazione del Belgio e tutte le nazioni del mondo.
Pace e speranza“.