Terrasini approda a Shanghai! Non è uno scherzo ne una esagerazione. Il comune della costa palermitana pensa in grande e ha deciso di promuoversi alla Fiera Internazionale del turismo proprio a Shanghai  in uno dei più prestigiosi eventi dedicati ai viaggi e al turismo.

L’obiettivo è quello di valorizzare e promuovere il territorio, i suoi monumenti, il mare e le strutture alberghiere, creando relazioni per intercettare il flusso di turisti provenienti dalla Cina. A rappresentare il comune c’è l’assessore al turismo Vincenzo Cusumano. Tra gli ospiti della fiera anche il ministro per le politiche agricole Gian Marco Centinaio.

“Noi siamo un comune piccolo ma dalle grandi potenzialità – dice l’assessore Cusumano – e per questo ci stiamo aprendo al mondo cinese sperando che questo possa portare frutti. In queste ore vediamo tanta gente curiosa qui in fiera che vuole conoscere questo paese. Tutto ci lascia ben sperare. Penso che avremo dei riscontri molto positivi”

Parla bene della Sicilia e del territorio palermitano anche il il Ministro Gian Marco Centinaio che rappresenta  comunque tutta l’Italia in questa occasione “L’Italia è il Paese più visitato dai turisti cinesi in Europa – dice il Ministro – e stiamo lavorando per crescere ancora. Fra le varie regioni italiane non c’è dubbio che il fulcro della promozione e della possibile crescita è la Sicilia. Non si può non parlare della Sicilia Intanto perchè il Presidente cinese  ha scelto la Sicilia come unica tappa oltre Roma durante il suo viaggio in Italia e poi per tutto ciò che in Sicilia si può proporre al turista. La Sicilia deve diventare un punto di riferimento importante per il mercato turistico cinese. La Sicilia è l’essenza del mio ministero. L’agroalimentare, il turismo, la costa, l’Etna, le città d’arte. Nel momento in cui promuoviamo l’Italia non possiamo non promuovere, e a pieni voti, la Sicilia”