Fausto Torta, medico chirurgo e professore a contratto preso l’università di Chieti nonché già consigliere comunale di Palermo, e Federico Saieva, dirigente medico presso l’azienda ospedaliera Cervello di Palermo, dopo avere incontrato Davide Faraone e Toni Costumati, hanno dato la loro disponibilità ad occuparsi del comitato sanità e salute pubblica della segretaria cittadina di Italia Viva.

Italia Viva Palermo continua il suo cammino acquisendo disponibilità significative di professionisti nel loro settore ma anche di persone impegnate, come Torta e Saieva, nella società civile palermitana.

Si legge in una nota: “A Fausto Torta e Federico Saieva, particolarmente impegnati in questi giorni, perché entrambi, in questa difficile situazione pandemica, medici vaccinatori, va il ringraziamento per avere dato piena disponibilità ad un impegno diretto in politica attraverso il nostro partito e per un settore, come quello della Sanità, particolarmente delicato in questo momento per la nostra città”.

Guido Galipò responsabile comitato giustizia e diritti civili

Ad ottobre 2021, Guido Galipò è stato designato come nuovo responsabile del comitato giustizia e diritti civili di Italia Viva Palermo. Lo hanno reso noto i coordinatori del partito nel capoluogo siciliano, Giulia Noera e Toni Costumati.

Guido Galipò, 44 anni è avvocato penalista del Foro di Palermo, dottore di ricerca in Diritti e libertà fondamentali negli Ordinamenti giuridici contemporanei nonché cultore di Diritto costituzionale nell’Università di Palermo ed autore di diverse pubblicazioni su riviste specialistiche in materia di diritti fondamentali ed ordinamento costituzionale. Dopo avere incontrato i coordinatori di Italia Viva ha dato la sua disponibilità ad occuparsi del comitato di competenza.

“Italia Viva Palermo – dichiarano Giulia Noera e Toni Costumati – continua a crescere acquisendo disponibilità significative di esperti professionisti nel loro settore ma anche di persone impegnate, come l’Avvocato Galipò, nella società civile palermitana. A Guido Galipò va il ringraziamento per avere dato la sua disponibilità ad un impegno diretto in politica attraverso il nostro partito”.