Tragedia questa mattina a Cerda in provincia di Palermo. Un uomo di 45 anni è caduto dal balcone della sua abitazione in contrada “Vicino la Terra”, alle porte del paese di Cerda.

La vittima è R. G. L. N., 45 anni, disoccupato, era residente a Cerda. I sanitari del 118 hanno tentato di tutto per salvarlo.

L’uomo è precipitato nel piazzale antistante un frantoio dove era presente tantissima gente in attesa della macina delle olive. Sono stati loro che chiamato il 118 ed i carabinieri della stazione di Cerda mentre, un uomo cercava di praticare manovre di rianimazione.

L’uomo ha fatto un volo dal settimo piano del palazzo battendo a terra la testa. Dopo l’arrivo dei sanitari del 118, che hanno costatato il decesso, l’intera area è stata subito transennata dai carabinieri. Il giovane viveva con la madre e la sorella.

I carabinieri indagano, nessuna pista è esclusa, dall’incidente al suicidio. In casa non è stato trovato alcun messaggio.