Tragedia alla clinica Triolo Zancla a Palermo una bimba è morta durante il parto. La mamma, 40 anni, è sconvolta per la morte della sua quarta figlia.

Doveva essere uno dei giorni più belli della sua vita si è trasformato in un incubo. Un incubo sul quale è già stata aperta un’indagine per capire se si è trattato di una fatalità o se poteva essere evitata.

E’ successo durante il parto. Mentre la donna stava per partorire il battito della bambina si è arrestato. E’ stato tentato un cesareo, ma non c’è stato nulla da fare.

La piccola era morta.

Ora si tratta di capire precisamente cosa è accaduto: la polizia si è recata nella clinica per interrogare i familiari.

E’ stata sequestrata la cartella clinica e la procura ha disposto l’autopsia sul corpicino della bimba per accertare eventuali responsabilità.

“Possiamo sapere cosa sia successo dopo i risultati dell’autopsia – dicono dalla clinica- Stava andando tutto per il meglio poi d’un tratto il cuore della piccola ha smesso di battere. I genitori hanno presentato una denuncia”.

Nei giorni scorsi si era verificato un altro caso alla Triolo Zancla. Era morta la madre, Rosalia Nuara, e poco dopo il piccolo Matthias. Allora i medici hanno fatto di tutto per salvare entrambi. In quel caso i parenti non avevano presentato denuncia.