Tragedia per un giovane di Bagheria. A novembre dello scorso anno era partito per raggiungere alcuni familiari che da tempo vivevano a Lasagna in Liguria.

Ma ieri mattina ha trovato la morte. E’ finito sotto un treno che lo ha ucciso.

Si chiamava Luigi Lanza, 40 anni, bagherese, ed è stato travolto dal Frecciarossa che stava transitando dalla stazione ferroviari di Lavagna.

Sono in corso indagini per accertare la morte anche se non è escluso che sia stato lo stesso uomo a lanciarsi sotto il treno.
Il corpo è stato scaraventato a molti metri dall’impatto. Lanza faceva il carpentiere.

Per molti anni aveva lavorato a Porticello come autista per una ditta di prodotti ittici. Alla base dell’estremo gesto ci sarebbe una crisi coniugale.
In molti lo hanno ricordato sui social come una persona perbene, dedita al lavoro.