Tragedia sulla linea ferroviaria nella zona di Agrigento. Travolto da un treno lungo la tratta ferroviaria in territorio di Canicattì.

Il malcapitato è morto sul colpo. L’incidente a poche decine di metri dal cosiddetto “ponte obliquo”. A quanto pare stava raccogliendo asparagi e lumache. La vittima dell’incidente si chiamava Giovanni Di Grigori, e aveva 49 anni.

Sul posto, una volta scattato l’allarme, sono accorsi il personale medico del 118, che ha constatato l’avvenuto decesso dell’uomo, e gli agenti della Polizia Ferroviaria di Agrigento e Canicattì, che hanno identificato la vittima e ricostruito la vicenda.

Si tratta di Giovanni Di Grigoli, 48 anni, commerciante ambulante, che aveva parcheggiato la sua Renault Twingo e stava, appunto, raccogliendo verdura e lumache. Non è escluso che l’uomo sia stato colto da malore prima del passaggio del treno.