Sono risultati tutti irregolari i mezzi pesanti controllati dalla polizia municipale di Palermo nella postazione mobile allestita in piazza John Lennon. Le verifiche, eseguite con il Centro Mobile di Revisione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  ed  il Comitato Albo Trasportatori, hanno coinvolto 10 complessi veicolari, 2 autocarri e 8 autoarticolati con relativi rimorchi. L’obiettivo dell’operazione è di garantire la sicurezza stradale. Autocarri, tir e mezzi pesanti in transito su viale Regione Siciliana, sono stati convogliati presso il Centro Mobile per le opportune verifiche.

Dagli accertamenti compiuti sono stati elevati 18 verbali: 6 per la circolazione con dispositivi di equipaggiamento inefficienti, 3 senza la prescritta revisione periodica, uno in particolare aveva omesso la revisione per ben quattro volte;  3 non esibivano documentazione idonea a dimostrare il titolo in base al quale prestavano servizio presso il vettore,  2 erano momentaneamente sprovvisti di documenti di circolazione ed un altro non aveva il contratto di locazione a bordo; un autocarro circolava senza parafango, ad un altro mancava la calotta parafango ed un altro ancora aveva il cronotachigrafo con orario sbagliato.

Durate i controlli, oltre a verificare la regolarità amministrativa della documentazione delle merci, vengono anche accertate le condizioni di trasporto eseguite secondo la normativa Adr per il trasporto su strada di merci pericolose e la normativa Atp sul trasporto refrigerato a temperatura controllata di derrate alimentari, i tempi di guida e di riposo dei conducenti e la regolarità tecnica. Nell’ultimo intervento erano stati controllati 12 tir, 4 dei quali non in regola.