Torna per il quinto anno dal 9 al 13 ottobre prossimi a Palermo il Festival delle Letterature migranti, promosso dall’Associazione Festival delle Letterature Migranti. Il programma, gli eventi e gli ospiti di quest’anno saranno illustrati sabato 5 ottobre alle ore 12 a Palazzo delle Aquile nel corso di una conferenza stampa alla quale prenderanno parte, tra gli altri, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’assessore comunale alle Culture Adam Darawsha e il dirigente generale Dipartimento Beni culturali della Regione Siciliana Sergio Alessandro.

Nel merito dei contenuti di FLM 2019 interverranno il direttore artistico e curatore della sezione letteraria Davide Camarrone, il presidente del Comitato Scientifico del Festival Ignazio Buttitta e i curatori delle altre sezioni della rassegna: Dario Oliveri (musica), Agata Polizzi (arti visive), Giuseppe Cutino (teatro), Andrea Inzerillo (cinema).

Parteciperanno all’incontro con i giornalisti la direttrice del Museo Salinas Caterina Greco, il presidente della Fondazione Sicilia Raffaele Bonsignore, Anna Ponente direttrice centro diaconale La Noce – Istituto Valdese, Rino Alessi dell’omonima impresa pubblicitaria, Renato Magistro di Leima, Massimiliano Lombardo responsabile di Coop Culture Sicilia e Giovanni Pagano coordinatore Sud Italia politiche sociali di Coop Alleanza 3.0. Saranno presenti infine rappresentanti di tutte le istituzioni pubbliche e private che sostengono la quinta edizione di FLM.