Una festa per bambini vedenti, ipovedenti e non vedenti, intitolata alla memoria di Sebastiano Tusa. È “Mare Fest. Vietato non toccare” in programma dal 23 al 28 settembre a Palermo. La manifestazione è prevista nell’ambito della quinta edizione del “Villaggio Letterario”: un modo per ricordare proprio l’impegno del professore Tusa per i non vedenti.

L’intero programma dell’evento sarà presentato in una conferenza stampa il 20 settembre all’Arsenale della Marina Regia. Saranno presenti la Soprintendente del Mare Valeria Patrizia Li Vigni e il direttore del Museo regionale di arte moderna e contemporanea “Riso”, Luigi Biondo. Interverranno Anna Russolillo, presidente del Villaggio Letterario; Stefania Cocuzza, dirigente scolastico dell’Istituto Cs Leonardo Sciascia, Alessandra De Caro, dirigente della Soprintendenza del Mare, responsabile dell’Arsenale della Marina Regia; Tommaso Di Gesaro, presidente dell’Istituto dei Ciechi “Florio e Salamone” di Palermo; Gaetano Minincleri, presidente dell’Unione Ciechi ed ipovedenti della Sicilia. Modera la conferenza stampa Alberto Samonà.