Giudizio col rito immediato per Rosario Greco, l’uomo che lo scorso 11 luglio col suo Suv uccise e travolse i due cuginetti di Vittoria Alessio e Simone D’Antonio.

E’ stato il procuratore della Repubblica di Ragusa Fabio D’Anna a formulare la richiesta del giudizio con rito immediato al Gip del Tribunale di Ragusa, Andrea Reale.

Greco dovrà rispondere di duplice omicidio stradale aggravato dall’alterazione psicofisica dovuta all’utilizzo di sostanze alcoliche e stupefacenti. L’udienza è fissata per il prossimo 20 marzo.