ll vicepresidente dell’Ars, Giancarlo Cancelleri, ha chiesto al presidente dell’Assemblea, Gianfranco Miccichè, di “non prevedere seduta d’Aula domani, mercoledì 17 luglio, per consentire ai deputati di partecipare ai funerali del piccolo Simone“, uno dei due cuginetti investiti e uccisi a Vittoria (Rg) da Rosario Greco, a bordo del suo Suv.

Alle esequie sarà presente il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio, che per l’occasione ha annullato tutti gli appuntamenti in agenda.

Intanto il Gip del Tribunale di Ragusa Andrea Reale ha convalidato l’arresto e mantenuto la custodia cautelare in carcere per Rosario Greco, 37enne, di Vittoria responsabile della morte dei due cuginetti Alessio e Simone D’Antonio.

Nell’ordinanza del Gip emerge che il pm Andrea Sodani non gli ha contestato l’omissione di soccorso, pertanto,
l’uomo deve rispondere solo di omicidio stradale plurimo con l’aggravante dello stato di ubriachezza.

Sempre da fonti giudiziarie si è appreso che Rosario Greco non ha alcun precedente penale.